Comune di Prunetto (CN) - Castello

studiobrunetti - Architetto Mario Brunetti

 

 

Comune di Prunetto - CN

CASTELLO DI PRUNETTO

Studio di fattibilità per l'allestimento dei Musei

 

Il Progetto di allestimenti delle raccolte presenti nel castello di Prunetto riguardano al piano terra i locali presenti nelle maniche sud e ovest e al piano secondo i locali della manica sud.

Al piano terra, all’interno del portico e della torretta ovest verrà riordinata ed allestita una sezione del Museo Etnografico con sistemazione di attrezzature contadine e di antichi mestieri.

All’interno dei locali presenti nella manica sud del medesimo piano terreno è prevista la sistemazione di una raccolta di fotografie, cimeli, reperti, notizie storico iconografiche, documenti e bibliografia di Vittorio Osvaldo Tommasini, poeta, scultore e cartellonista del Secondo Futurismo conosciuto con lo pseudonimo di Farfa, nonché riproduzioni di opere di Eso Pelluzzi, il caposcuola dei pittori figurativi liguri.

Al secondo piano, nella manica sud, troverà sistemazione la raccolta di attrezzatura e salmeria dedicata al Mulo.

Per questi allestimenti si è ipotizzata la realizzazione di vetrinette parallelepipede modulari a base quadrata nelle quali saranno sistemati e ordinati, dopo la catalogazione, gli oggetti già presenti nei medesimi locali del secondo piano. A tale scopo è prevista la possibilità di integrare ed espandere tale raccolta con oggetti non ancora presenti ma che potranno costituire parte integrante e complementare della raccolta medesima.

Nel percorso museale è prevista la presenza di attrezzatura multimediale costituita da tavoli interattivi, pannelli touch screen, sistemi audio che aiuteranno i visitatori ad una migliore comprensione delle tematiche oggetto di allestimento. A tale scopo sarà predisposto al piano terra un locale multimediale all’interno del quale gli utenti in visita e/o gli studenti potranno approfondire e visionare nel dettaglio prima, durante e dopo la visita, quanto proposto lungo il percorso.

Le pannellature dimostrative ed esplicative presenti nei vari locali consentiranno poi di accedere alle varie sezioni e locali di visita con approfondimenti, didascalie e immagini.

Una cura dovrà essere inoltre riservata all’illuminazione dei locali e degli oggetti esposti in modo che le stesse vetrinette risultino parte integrante dell’illuminazione dei percorsi e delle raccolte.

© studiobrunetti - architetto Mario Brunetti - via Sebastiano Gaido, 47 - 12030 Villanova Solaro (CN)

C.F.: BRNMRA59H20L990L - P.IVA: 01653870046

tel. 348.2267660 - e-mail: studiobrunettimario@gmail.com

PeC: mario.brunetti@archiworldpec.it